Nero Gallery Pop surrealism, pop surrealismo, pigneto, roma, nero gallery, galleria d'arte

L · U · L · L · A · B · Y

Lullaby

 

 

L · U · L · L · A · B · Y

Art Performance by Olivia Balzar

SABATO 28.03.2015 ore 20:30


In occasione del Finissage della mostra di VEKS VAN HILLIK, “When I Grow Up”

Nero Gallery vi invita alla Performance Art di Olivia Balzar:

L · U · L · L · A · B · Y

La Performance esplorara il mondo dell’infanzia attraverso gli occhi e le parole di Olivia.
Favole, magia, passione, spirito sono le componenti di un viaggio sola andata in un paese delle meraviglie perfetto e velenoso, innocente ed oscuro.
Le parole si fanno carne in una dimensione onirica, fatta di suoni, profumi e sapori, dove echi dell’infanzia si scontrano con la realtà del tempo che passa e ci rende adulti in modo ostile.
“Sigarette alla vaniglia, profumo intenso di delizia. Intrappolata nella tua gabbia d’argento intesso telai di zucchero filato”.

Olivia Balzar nasce in Brasile da genitori italiani l’anno di esordio dei Bon Jovi. E’ laureata in Linguaggi dei media all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e ha un master in “Fashion communication and public relations”. Ha pubblicato tre raccolte poetiche: “Pioggia di novembre” (Libro Italiano Editore), “Strana come gli angeli” (Gruppo Albatros Il Filo) e “Zucchero Filato”(Ismeca Libri). Il suo racconto “Il Serpente” ha dato il nome al volume dell’antologia horror di Sensoinverso nel quale è incluso. Altri suoi racconti sono stati pubblicati su siti web e in antologie. Ha una rubrica settimanale su Notizia Oggi e scrive per Mag O, il magazine della Scuola Omero. Vive tra Vercelli, Milano e Roma, dove organizza eventi insieme ad un team tutto al femminile. Dicono sia strana, come gli angeli.
Il suo blog è www.oliviabalzar.wordpress.com.